ChristianLifeStyle a 360°

FACEBOOK     YOUTUBE     PHOTOBUCKET     WORSHIP     CONTACT


sabato 19 novembre 2011

Passato, presente e futuro



Tiziano è un importante artista veneziano del 14° secolo che, nel quadro intitolato “Allegoria del Tempo governato dalla Prudenza”,  rappresenta il passato, il presente e il futuro.
Nelle tre teste maschili, infatti, riconosciamo facilmente l’allegoria delle Tre età dell’uomo (giovinezza, maturità, vecchiaia) espressa in forma di triplice ritratto.

Nella parte più illuminata dove è dipinta la testa di un giovane, l’artista vuole rappresentare colui che ha lo sguardo proiettato nel futuro. Nella parte centrale, il secondo uomo di età matura,  rappresenta colui che ha lo sguardo concentrato sul presente. Infine, l’uomo decisamente più anziano dei tre, rappresenta la figura saggia che guarda intensamente al passato.
Tiziano da una spiegazione a questo dipinto con una frase in latino riportata sopra le teste che recita: “Dal passato il presente impara ad agire prudentemente, per non guastare il futuro”.
Ogni uomo potrebbe guastare il suo futuro relativamente al modo in cui guarda al passato. Infatti le considerazioni sul proprio passato possono impedirci di vivere serenamente il presente e rovinare il nostro futuro senza rimedi. Spesso si è portati a considerare la propria vita passata con amarezza piangendosi addosso per gli errori commessi, causando inevitabilmente scoraggiamento e depressione. Se si impara invece a scaricare i propri errori confessandoli a Gesù, vivremo una vita vittoriosa e piena di sfide che insieme a Lui potremo vincere! Una vittoria completa si può ottenere solo se impariamo da Gesù. Una vittoria completa sul nostro carattere irruento… una vittoria completa sul nostro modo di parlare… una vittoria completa sui nostri atteggiamenti malsani… una vittoria completa sulle nostre abitudini che offendono Dio. Puoi farcela! Se non riesci a trovare nel tuo passato nulla di buono guarda a Gesù, alla croce, dove duemila anni fa Lui ha dato la Sua vita per aiutarci a vincere i nostri fallimenti… confessa a Lui il tuo passato e impara da esso per vivere un presente e un futuro vittorioso in Lui.
Inoltre la diminuzione della luce nel ritratto dal giovane all’anziano, ci fa ricordare un’espressione poetica usata dal Leopardi, lo scolorir del sembiante,  che identifica una condizione comune a tutti noi ovvero il passar del tempo. È proprio così! Il tempo passa sulla nostra vita senza che ce ne accorgiamo! Dio ci invita a considerare questo, infatti è scritto nella Bibbia: «Ma ricordati del tuo Creatore nei giorni della tua giovinezza, prima che vengano i cattivi giorni e giungano gli anni dei quali dirai: “Io non ci ho più alcun piacere”». Oggi è il tempo in cui devi decidere per Gesù perché il domani non ti appartiene! Forse stai vivendo un presente triste a causa del tuo passato? Bhé, affida la tua vita a Colui che può cambiare il tuo presente ed ha il futuro nelle Sue mani.
Non permettere che un triste passato possa influenzare un futuro certamente brillante in Cristo Gesù.

Ivan D'Alessandro


Nessun commento:

Posta un commento

Locations of visitors to this page
Pagine visitate:  



Torna in cima alla pagina